Ti trovi qui:Home»Notizie»Qualità e sostenibilità nella filiera cerealicola lucana: le esperienze nella Progettazione Integrata di Filiera
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Domenica, 26 Luglio 2015 07:37

foto con covoneSi terrà venerdì 31 luglio 2015, presso la sala conferenze del centro servizi della Banca Popolare dell'Emilia Romagna sede de La Martella, il seminario dedicato al tema "Qualità e sostenibilità nella filiera cerealicola lucana". L'occasione sarà utile sia per illustrare i risultati raggiunti nell'ambito della Progettazione Integrata di Filiera (PIF) con le risorse comunitarie del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013,  sia per anticipare gli assetti della nuova programmazione 2014/2020. All'incontro, dopo i saluti istituzionali del sindaco Raffaello De Ruggieri, di Roberto Cifarelli, consigliere regionale e di Francesco De Giacomo, presidente della Provincia di Matera, introdurrà il tema Giovanni Oliva, dirigente generale del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata.

Parleranno dell'esperienza della progettazione integrata nell'ambito dei contratti di filiera realizzati nel comparto cerealicolo, Nunzio Dimauro del PIF Cerealicoltura Lucana, Giovanni Capalbi, del PIF Grano Duro, Collina materana, Massimo Cifarelli, del PIF Mangiare Matera. Seguiranno gli interventi di Vittorio Restaino, Autorità di Gestione del PSR Basilicata 2007/2013 – 2014/2020 e Ermanno Pennacchio, dirigente responsabile della misura 133 del PSR Basilicata dedicata alle azioni di informazione e promozione per le organizzazioni che aderiscono ai sistemi di qualità. Seguiranno gli interventi delle organizzazioni professionali agricole. Concluderà i lavori, Luca Braia, assessore alle Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata. L'incontro rientra in un'azione di rafforzamento e promozione delle produzioni locali che il Dipartimento stà conducendo sul territorio ed è inserito nel progetto "Dal Borgo alla Città", i cereaii, i legumi, la pasta, evento di animazione territoriale ospitato dal 31 luglio al 2 agosto al borgo La Martella e nel centro storico della città di Matera, in cui sono previste attività di divulgazione e intrattenimento con il pubblico, con la lavorazione delle materie prime, come pasta e pane, dimostrazioni e assaggi.

Letto 4856 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Luglio 2015 18:53
AddThis Social Bookmark Button
euspacer1 regbasspacer2repubblicaita

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information