Ti trovi qui:Home»FAQ»Faq Bando Misura 7.5 Investimenti per fruizione pubblica di infrastrutture ricreative, turistiche su piccola scala ed informazioni turistiche
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Lunedì, 08 Agosto 2016 15:28

Faq Bando Misura 7.5 Investimenti per fruizione pubblica di infrastrutture ricreative, turistiche su piccola scala ed informazioni turistiche

Faq Bando Misura 7.5 Investimenti per fruizione pubblica di infrastrutture ricreative, turistiche su piccola scala ed informazioni turistiche

1. D.:E' possibile realizzare un rifugio con la Misura 7.5?
R.:No, non è possibile.

2. D.:E' possibile realizzare un chiosco informativo con la Misura 7.5?
R.:Si, è possibile.

3. D.:Il mio Comune ha nella sua disponibilità 2 strutture. Posso realizzare – su di esse – un punto informativo ed una ludoteca?
R.:Si, è possibile ma candidando i due progetti a valere su due Misure differenti e purché si tratti di interventi su piccola scala.

4. D.:L'art. 7 del Bando di Misura 7.5 stabilisce che l'associazione deve essere costituita da almeno 3 Comuni e che ciascuno di essi può avere sino a € 100.000. E' possibile che si associno anche 6 Comuni ai quali vengono assegnati € 100.000 a Comune?
R.:Ai sensi dell'art. 7 del bando è stabilito che l'associazione deve avere un minimo di 3 aderenti ai quali possono essere assegnati massimo € 100.000 a Comune; in ogni caso, il massimale attribuibile – al di là del numero degli aderenti – è di € 500.000. Ciò vuol dire che se i Comuni associati sono 6 potranno beneficiare di un contributo massimo di € 500.000.

5. D.:Quale è la condizione perché un'associazione di Comuni candidi una proposta progettuale valutabile positivamente?
R.:Perché la proposta di un'associazione di Comuni possa essere valutata positivamente è necessario che riguardi interventi che abbiano un tema comune (ad esempio sport oppure cultura) e che vi sia ricaduta su tutti i territori.

6. D.:Un'associazione di 3 Comuni può candidare interventi identici per ogni Comune, quale, ad esempio, una ludoteca?
R.:No, non è possibile candidare un intervento che preveda la realizzazione di 3 ludoteche, ciascuna per singolo Comune dell'associazione. Ciò che deve essere in comune è il tema.

7. D.:E' possibile far rientrare tra le spese generali quelle relative all'acquisto di hardware e software?
R.:No, non è possibile.

8. D.:E' possibile candidare un progetto di bike sharing a valere sulla Misura 7.5?
R.:No, tale progetto non è candidabile sulla Misura 7.5, bensì sulla Misura 7.4.

9. D.:E' possibile candidare infrastrutture ciclabili sulla Misura 7.5?
R.:No, non è possibile.

10. D.:E' possibile candidare un progetto inizialmente ammesso a valere sui fondi POIS, ma non finanziato per carenza di fondi?
R.:Si, sarà possibile candidarlo come progetto di completamento.

11. D.:Vorrei candidare un progetto che prevede la realizzazione di un impianto di illuminazione in area agricola. E' ammissibile?
R.:No in quanto trattasi di opere edili ed impiantistiche che possono essere ammesse solo quando connesse a servizi ammessi (biblioteca, asilo nido).

12. D.:Potrebbe essere candidato un progetto di riqualificazione del campo sportivo e, più precisamente, un miglioramento della pista di atletica?
R.:Si, è possibile.

13. D.:Ai sensi dell'art. 9, punto 2 del bando Misura 7.5 è possibile candidare un progetto che preveda un app?
R.:Si, è possibile.

14. D.:E' possibile ammettere a rendicontazione l'IVA?
R.:Si, nell'attuale programmazione 2014-2020 è possibile rendicontare anche l'IVA.

15.D.:Un Comune può presentare un programma di interventi?
R.:Si, è possibile se presenta domanda in forma non associata.

16. D.:Un Comune può intervenire su tre 3 ville comunali che ricadono in tre aree differenti e perseguendo come unico obiettivo la sicurezza?
R.:Si, è possibile se il Comune presenta la domanda in forma singola.

17. D.:Relativamente alla sottomisura 7.5 un Comune può produrre domanda per partecipare con un progetto in forma associata e con un altro in forma singola?
R.:Il singolo comune può partecipare o in forma singola o in forma associata, quindi può presentare una sola domanda.

18. D.:Nel bando della sottomisura 7.5, in caso di proposte progettuali presentate da associazioni di comuni all'uopo costituite, come viene considerato il criterio di selezione relativo ai progetti ricadenti in Area Parco, aree Natura 2000 ed altre aree protette?
R.:Per i progetti presentati in forma associata tale criterio sarà attribuito se il progetto interessa un'area ricadente per almeno il 51% in Area Parco, o in area Natura 2000, o in altra area protetta, ed il valore dell'investimento è almeno pari al 51% dell'importo ammesso a contributo.

19. D.:Nel bando della sottomisura 7.5, in caso di proposte progettuali presentate da associazioni di comuni all'uopo costituite, come viene considerato il criterio di selezione relativo alla localizzazione dell'intervento in aree "D" o "C"?
R.:L'attribuzione del punteggio avverrà tenendo conto dell'area in cui ricade la maggior parte dell'intervento nonché del valore dell'investimento che deve essere almeno pari al 51% dell'importo ammesso a contributo.

20. D.:Nell'ambito della presente sottomisura un piccolo parco avventura collegato ad una rete escursionistica è considerato una struttura a favore della fruibilità del territorio?
R.:No, l'investimento non risulta ammissibile come struttura a favore della fruibilità del territorio.

21. D.:L'acquisto di hardware ed elaborazione di un software con relativa mappa interattiva necessaria alla fruibilità dei sentieri sono considerate una spesa ammissibile?
R.:Tali spese sono ammissibili.

22. D.:Le spese tecniche sono considerate come Spese generali, incluse le indagini e gli studi per l'analisi dei fabbisogni connessi all'investimento?
R.:Si, le spese generali includono le indagini e gli studi per l'analisi dei fabbisogni connessi all'investimento, sino al 10 % delle spese ammissibili.

23. D.:Nel bando sottomisura 7.5 all'art 9 comma 1: per la realizzazione di un itinerario turistico, che vuole essere non solo cartaceo e digitale ma anche senza barriere è necessario fare in una stradina del centro storico delle rampe per facilitare l'accesso per i diversamente abili e permettere loro di accedere ad un museo, tale spesa (intervento edile) può essere inserita tra le ammissibili? E la realizzazione di gradonate in un'area per manifestazioni all'aperto può essere considerata una struttura a favore della fruibilità del territorio?
R.:Il primo investimento è in linea con il conseguimento della priorità 6 "Adoperarsi per l'inclusione sociale".


Letto 6927 volte
AddThis Social Bookmark Button
euspacer1 regbasspacer2repubblicaita

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information